Confindustria, frattura Baban-Veneto si allarga

Sull’elezione dei nuovi vertici di Confindustria si allarga la frattura fra Alberto Baban (foto) , presidente di Piccola Industria, e il Veneto. Se il primo ha sempre spinto per una candidatura forte («Il Veneto non può correre per arrivare secondo», aveva detto). «Il Triveneto ha definito a Mogliano una linea. Spero che tutti ci atterremo a quanto deciso», ha ribadito infatti Giuseppe Zigliotto, presidente di Confindustria Vicenza. Il riferimento è alla linea scelta, con gli altri rappresentanti territoriali del Nordest, di evitare di lanciare un proprio nome in assenza di figure ritenute sufficientemente forti scegliendo invece di schierarsi in modo unitario dietro ad un candidato scelto insieme puntando ad essere determinanti nello schieramento vincente e ottenere una delle sei vicepresidenze. Secondo il Corriere del Veneto Baban spererebbe in un sostegno del Veneto alla propria candidatura, per superare la linea della Piccola favorevole al suo predecessore Vincenzo Boccia.

 

Tags: