Le 10 domande da farsi sulla dolce metà

Ecco alcune domande da porsi per capire se il proprio partner è quello giusto. Tre risposte positive sono perdonabili, quattro iniziano a diventare sospette, da cinque in su è il caso di iniziare a preoccuparsi.

1. Sei al centro del suo universo? Sentirsi adorati può risultare piacevole, ma la cosa ti stancherà presto specialmente se il partner ti chiama quattro volte di fila mentre guardi un programma TV o una partita di sport. In sostanza, è molto probabile che un partner con una sua vita indipendente rispetti i tuoi spazi.

2. Come tratta il personale nei ristoranti? È educato/a e paziente, anche quando un dipendente appena assunto lo urta con il gomito senza volerlo? Dice “per favore” e “grazie”? Se la risposta è sì, allora non fartelo sfuggire perché se una persona è gentile con gli estranei, immagina quanto potrà essere carina con te.

3. Chiama sua madre più di quanto chiami te? Non c’è niente di male nell’amore familiare, anzi una relazione forte con i genitori è un segnale di stabilità. Tuttavia, a meno che la madre non sia in ospedale o sia rimasta vedova da poco, un uomo o una donna adulti non dovrebbero sentire l’esigenza di contattare “mammina” più volte al giorno. Se il cordone ombelicale non è stato tagliato, siete destinati a restarvi aggrovigliati anche voi.

4. Parla sempre male dei suoi colleghi? Se è così, tutte quelle critiche potrebbero essere solo una copertura per le sue mancanze sul lavoro o una scusa per non rimboccarsi le maniche. La persona che frequenti non deve per forza avere il lavoro dei suoi sogni, ma dovrebbe almeno avere un piano per raggiungere i suoi obiettivi professionali.

5. Spegne il telefono durante i vostri appuntamenti? Si tratta dell’equivalente moderno del gesto galante di aprire lo sportello della macchina. Se armeggia con il telefono al cinema – con la luce abbagliante e le vibrazioni che ronzano – non si cura del benessere di quanti sono intorno a lui/lei, te compreso.

6. È d’accordo con tutto quello che dici? Che noia! Vorresti qualcuno con un’opinione. Non una persona che fa puntualmente l’avvocato del diavolo, ma che ascolti le tue idee e difenda le sue quando sa che sono altrettanto valide. Le coppie che discutono e sono capaci di fare pace durano di più.

7. Riesce a “lasciarsi trasportare dalla corrente”? Mettiamo che il partner abbia pianificato la serata perfetta, ma poi comincia a piovere proprio sul più bello. Le nuvole nere sopra di voi sono riflesse nella sua espressione? Dare di matto quando l’appuntamento pianificato non va come previsto non lascia presagire nulla di buono sul modo in cui potrebbe gestire una crisi reale.

8. I vostri segni zodiacali sono compatibili? È una domanda a trabocchetto: a chi importa che i segni siano compatibili? Conta solo il fatto che formiate una grande coppia! Se il partner prende troppo sul serio la questione dei corpi celesti, è molto probabile che sia una persona terribile in fatto di decisioni, incapace di assumersi la responsabilità delle sue azioni.

9. Hai il vago sospetto che il partner sia più brillante di te? È una cosa positiva. Le relazioni migliori sono quelle in cui i due partner pensano che l’altro sia un po’ più intelligente.

10. Vi sembra troppo bello per essere vero? Forse è davvero così. Tutti abbiamo i nostri difetti, e una persona onesta e sincera ammetterà i propri quando si sentirà a suo agio. Un impostore sembrerà sempre impeccabile. Fate attenzione al partner perfetto, perché nessuno è perfetto.

Traduzione dall’inglese di Milena Sanfilippo

Fonte

Tags: