Stangata “anti-fumo” in arrivo

Scattano da domani le nuove misure anti-fumo. Le nuove norme hanno come obbiettivo quello di sensibilizzare (soprattutto i giovani) e fornire una maggiore consapevolezza sui danni causati dalle sigarette. Non solo sarà vietato fumare in automobile se sul veicolo sono presenti minori di 18 anni o donne in stato di gravidanza, ma sarà vietato farlo anche nelle immediate vicinanze di scuole e strutture ospedaliere. I pacchetti di sigarette saranno coperti con immagini choc dei gravi danni causati dal fumo, spariranno i pacchetti da 10 sigarette e verrà inoltre stabilito un limite di 30 grammi alla vendita del tabacco sfuso.

Le sanzioni per i trasgressori vanno da 27,50 euro a 275,00 euro che raddoppiano (da 55,00 euro a 550,00) nel caso la violazione sia commessa in presenza di una donna incinta o in presenza di lattanti o bambini di età inferiore ai 12 anni. La multa per chi invece getta mozziconi per terra sarà arriverà fino a 300 euro.