Farmaceutica, Stevanato compra 65% Svm Automatik

Stevanato Group, azienda di Piombino Dese (Padova) leader internazionale nella produzione di tubofiale per insulina e nella tecnologia per lo sviluppo dei macchinari per la trasformazione del tubovetro per l’industria farmaceutica, rafforza la sua divisione Engineering con l’acquisizione del 65% della danese Svm Automatik, specializzata in apparecchiature per assemblaggio, packaging e soluzioni per la serializzazione del settore farmaceutico. L’acquisizione di Svm Automatik consentirà a Stevanato di completare la catena di fornitura, rafforzando ulteriormente il primato nel settore, e permettendo di posizionarsi come un full solution provider.

«Abbiamo rilevato il 65% della società con l’opzione, esercitabile nei prossimi anni, per acquisire il restante 35% del capitale», spiega in una nota Franco Stevanato, ad del gruppo. «Siamo molto orgogliosi dell’accordo con Stevanato Group perché ci permetterà di sviluppare i nostri progetti di crescita internazionale facilitandoci l’accesso a nuovi mercati e nuovi consumatori – conclude Lars Hansen, ad di Svm Automatik. – Le sinergie tra la nostra azienda e Stevanato Group ci permetteranno di crescere ulteriormente sui mercati internazionali».

Tags: ,