Nuovo ospedale Padova, Delrio: sì in aeroporto

«La nostra convinzione è che l’aeroporto sia l’area più idonea dal punto di vista tecnico, per dimensioni e proprietà pubblica. Non è in disponibilità? Ho incontrato il ministro Delrio e mi ha assicurato che non c’è nessun motivo ostativo». Così sul Mattino il presidente della provincia di Padova, Enoch Soranzo, mette le carte in tavola sull’area dove dovrà sorgere il nuovo ospedale. Sul tema è prevista a breve la riunione tecnica decisiva in Regione. «Con la presentazione di questo studio tecnico il compito della Provincia è terminato – continua Soranzo – Adesso è il tempo delle decisioni. I padovani hanno aspettato anche troppo». Il riferimento è allo studio preliminare di fattibilità che identifica pro e contro di ogni area: la zona dell’aeroporto presenterebbe meno vincoli ma con più costi preliminari mentre su Padova Est pesano elementi urbanistici non coerenti e un grosso problema di viabilità.

Intanto è lite sulle dimensioni. L’Università vuole un range minimo di 450 – 500 mila metri quadri, che l’area dell’aeroporto soddisferebbe interamente (711 mila metri quadri). Per quanto riguarda Padova Est invece le stime della dimensione disponibile variano da Provincia (385 mila) a Comune (431 mila).

 

Tags: ,