Tav S.Bonifacio, sì a strada mediana

La Giunta comunale di Verona, riunita in seduta straordinaria, ha dato il via libera alle osservazioni al progetto Tav per la tratta Porta Vescovo-San Bonifacio. Si chiede a Rfi una strada “mediana” fino a Basso Acquar per mantenere via Serenelli a doppio senso di marcia. Il Comune la ritiene un’opera di compensazione per il passaggio dell’alta velocità nella zona Est della città, in zona San Michele Extra dove i binari Tav dovrebbero correre affiancati alla linea attuale. Le osservazioni verranno esaminate oggi dalla commissione consiliare urbanistica e viabilità per poi passare giovedì al voto del Consiglio.

Tags: ,