Vicenza, Borin (Pd): «riqualificare piazza Matteotti»

«Piazza Matteotti è una piazza non compiuta». Lo afferma Marco Borin, segretario del circolo Pd Vicenza Centro Storico. «Di piazza – continua – ha poco più del nome. Un parcheggio, una fermata per autobus e corriere, un piccolo parco metà di ghiaino e metà aiuole fanno da contorno in maniera non armoniosa a due delle opere più celebri del Palladio: Palazzo Chiericati e il Teatro Olimpico. Due opere che, per la loro importanza dal punto di vista storico e turistico, meritano di affacciarsi su una piazza moderna, ordinata ed equilibrata, non su elementi che non si sposano bene assieme». Per riqualificare piazza Matteotti, Borin propone dunque di togliere il parcheggio a pagamento di fronte all’ala novecentesca in favore di quello di contrà Barche, eliminare la divisione tra la zona antistante il Chiericati e il resto della piazza, sostituire l’asfalto con il porfido nella parte finale di Corso Palladio.

«In questa maniera – precisa Enrico Peroni, Segretario Cittadino del Pd di Vicenza – si creerebbe un’ulteriore opportunità turistica per chi viene in città per ammirare le opere del Palladio e le bellezze di Vicenza. Il percorso avviato in tal senso dall’amministrazione, con il raccordo ciclo-pedonale di piazzale Fraccon, va nella direzione giusta. L’attenzione, ora, deve concentrarci sulla riqualificazione di piazza Matteotti e al suo ruolo fondamentale di connessione turistica tra il centro e la zona sud della città».

Tags: ,