Verona, Salvini: «Lega ultima chance italiani»

«Gli italiani ci votano perché siamo la loro ultima possibilità ma oggi non dobbiamo sbagliare. Parlare poco e fare tanto e per fare tanto dobbiamo governare. La Lega non cambia; non c’è una Lega locale e una Lega nazionale. In questi anni mi chiamano da tutta Italia e quotidianamente mi sposto e lo faccio perché i problemi di Cagliari sono quelli di Milano e di Treviso». Lo ha detto il segretario nazionale del Carroccio dal palco del congresso della Liga Veneta tenutosi ieri in fiera a Verona.

«La Lega in Veneto – ha aggiunto – è tornata a correre dopo i litigi, non solo amministrando bene la Regione e i tanti Comuni che governiamo, ma dando la dimostrazione di unità, di compattezza. In questo momento i cittadini non hanno bisogno di una politica che litighi. Quindi vanno benissimo un candidato unitario e una politica compatta in una città che puntiamo a tornare a ben governare come abbiamo fatto in passato».

Tags: ,