In Italia 1.600 nuovi vegetariani al giorno

Il numero di vegetariani e vegani in Italia aumenta al ritmo di 1.600 al giorno. Erano il 6% nel 2013. Sono diventati il 7,1% nel 2014. E l’ 8% nel 2015. Lo dice il rapporto annuale Eurispes. A quanto pare, l’allarme lanciato lo scorso ottobre dall’Organizzazione mondiale della sanità su carne rossa e insaccati ha lasciato il segno. Nelle due settimane successive le vendite di carni e salumi diminuirono del 10%, anche se ora bistecche e spezzatini hanno recuperato terreno.

Eppure,  è almeno dal 2010 che i consumi di carne diminuiscono al ritmo del 5% l’ anno. L’ altra faccia della medaglia è l’ aumento del valore delle vendite dei prodotti tipici della tavola vegetariana, come ad esempio le bevande sostitutive del latte (a soia, riso, mandorla), cresciute del 17% nel 2015. Incrementi a doppia cifra anche per formaggi di soia (24%) e zuppe di verdura pronte (38%).

Fonte

Tags: