Mestre, benzina più cara d’Italia

La benzina più cara d’Italia: un litro di “Q8 Hi Perform 100 ottani” a 1,874 euro. Questo il prezzo del carburante registrato alla stazione di servizio Bazzera Nord sulla tangenziale di Mestre. Lo rivela il dossier pubblicato dal report “Staffetta Quotidiana” riportato dal Corriere del Veneto. Le rilevazioni hanno evidenziato prezzi stellari anche per un litro di gasolio (1,424 al litro) e la senza piombo (1,639 al litro). Secondo il dossier, domenica la pompa più economica della provincia di Venezia era la stazione al Carrefour di Portogruaro dove il diesel costava 1,082 e la benzina 1,282. Sempre secondo Staffetta Quotidiana, mediamente la tariffa per la benzina al litro per il self service è di 1,398, anche i prezzi possono variare. Per il gasolio le tariffe medie del fai da te si aggirano sugli 1,191 euro (1,049 il minimo) mentre quelli del servizio generalmente si assestano sugli 1,282. Infine le imposte raggiungerebbero 0,728 euro al litro per la benzina, 0,617 sul gasolio, 0,147 sul Gpl e 0,003 sul chilo di metano. E a questo si aggiungerebbero anche le addizionali regionali.

Tags: ,