Patologie d’ufficio, basta mal di schiena e cervicali

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Chini a studiare sui libri o al lavoro davanti al monitor, la vita moderna ci costringe a trascorrere molte ore seduti. Uno stile di vita sedentario però può portare a sviluppare le cosiddette patologie da ufficio, come cervicalgie e lombalgie, specie se si mantiene una postura scorretta. Accavallare le gambe o allungarle in avanti, infatti, è dannoso per la salute della colonna vertebrale. Il modo giusto di sedere su una sedia è con le piante dei piedi appoggiate totalmente a terra, ma anche così la colonna vertebrale risulta disallineata.

La cosa più importante quando si sta seduti, in realtà, è cambiare spesso posizione. Per questo la migliore scelta, a casa come in ufficio, sono le sedie Varier, come la Variable™ balans®, l’originale sedia inginocchiatoio progettata da Peter Opsvik nel 1979 divenuta ormai un’icona. La sedia inclina dolcemente il bacino in avanti e incoraggia una postura naturale, dinamica ed eretta della colonna vertebrale, permettendo di alternare tra la posizione inginocchiata sui poggiaginocchia e con i piedi appoggiati a terra.

Grazie ad un’esclusiva combinazione tra design all’avanguardia ed ergonomia, le sedute Varier, disponibili in una gamma di recliner, poltrone lounge, sedie da scrivania, e sedie da pranzo per adulti e bambini, offrono al corpo la massima libertà di movimento. Inoltre le sedie ergonomiche Varier hanno una seduta inclinata verso il basso che incoraggia la variazione delle posizioni, mantenendo la colonna vertebrale nella stessa posizione di quando si è in piedi, scaricando la tensione dalla colonna vertebrale ed eliminando il dolore. Non a caso le sedute dell’azienda norvegese sono presenti nelle case, negli uffici, nelle cliniche e negli edifici didattici di oltre 40 paesi in tutto il mondo.

Da Grigiante Casa Bio a Dueville potete trovare e provare di persona il modello di sedie Varier più adatto a voi.

Contenuto commerciale

Leggi anche questo