BpVi, rating più basso

L’agenzia Fitch ha tagliato il rating della Banca Popolare di Vicenza da B+ a B- e posto lo stesso sotto watch negativo. Il taglio, spiega un comunicato ufficiale riportato dal Giornale di Vicenza, riflette il peggioramento della liquidità della banca a seguito di una consistente fuoriuscita di depositi. Secondo Fitch il valore della banca si è significativamente indebolito negli ultimi mesi, compreso il segmento del funding retail, e la possibilità di emettere obbligazioni all’ingrosso è limitata dalle attuali condizioni dei mercati finanziari. Tutti questi fattori limiterebbero secondo l’agenzia la capacità di BpVi di attrarre liquidità attraverso questi canali.