Mazzucco (Cariverona): «occhi puntati su BpVi»

«Sono cose su cui rapidamente abbiamo scambiato qualche parola in consiglio di amministrazione. Faccio una previsione, più che una dichiarazione: credo proprio di sì. Mi riferisco alle Popolari venete, certamente al Banco e soprattutto alla Popolare di Vicenza perché quella è la situazione più urgente». Così Alessandro Mazzucco ha risposto al Corriere di Verona che gli chiedeva del possibile ruolo della Fondazione Cariverona, di cui è presidente, nella vicenda delle banche popolari del Veneto.

C’è anche da dire che in seguito alla caduta del titolo di Unicredit in Borsa la capacità finanziaria della Fondazione si è ridotta di parecchio. «La nuova situazione – aggiunge Mazzucco – complica fino a un certo punto, perché le cose sono già abbastanza complicate. Comunque non sono in grado di dare risposte puntuali in questo senso, sappiate però che già lunedì abbiamo incontri di questo tenore. Incontri con le banche».