Turismo, intesa Veneto-Bolzano per treno Dolomiti

Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ed il presidente della provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, hanno siglato oggi, a Cortina d’Ampezzo, un protocollo d’intesa volto ad avviare un processo finalizzato al ripristino del vecchio collegamento ferroviario dedicato al traffico passeggeri fra il Cadore e la Val Pusteria. L’intesa, sottoscritta alla presenza del ministro per le infrastrutture Graziano Delrio prevede la creazione di un gruppo di lavoro composto dai due enti pubblici e dalle società da esse interamente controllate Sistemi Territoriali (St) e Strutture Trasporto Alto Adige (Sta), il quale è incaricato di sviluppare uno studio di fattibilità per la realizzazione dell’opera, in particolare sotto il profilo della sostenibilità finanziaria. Le attività del gruppo di lavoro saranno sostenute con finanziamenti comunitari e dal “Fondo comuni confinanti”.