“1 gennaio 1970”: il bug della data che blocca l’iPhone

Su internet sta circolando uno “scherzetto” che potrebbe rovinare la giornata ai possessori di iPhone, costringendoli a resettare lo smartphone presso un centro autorizzato. È stata messa in giro la voce che, riportando indietro la datazione del telefono al 1 gennaio 1970, la grafica del telefono assumerebbe un design minimalista, basato sul vecchio stile del sistema operativo della Apple.

In realtà, chi è caduto nella trappola si è ritrovato con il telefono bloccato, una volta riavviato, su una schermata bianca e il simbolo della mela morsicata. A quel punto, nessuna operazione è più possibile e bisogna procedere a un resettaggio del telefono presso un centro assistenza Apple, se non addirittura alla sostituzione del telefono. Il bug della data agisce dopo il riavvio del dispositivo su tutti gli iPhone, iPad e iPod che operano a 64-bit con iOS8 e iOS9.

Fonte

Tags: