Traveller i-Lab, il van Peugeot super-connesso

Si chiama i-Lab e avrà in dotazione un intero sistema ad alta tecnologia, realizzata in collaborazione con Samsung. E’ il nuovo prototipo basato furgone Traveller che Peugeot presenterà al prossimo Salone dell’auto di Ginevra. Il van è pensato per gli uomini d’affari: la parte posteriore è infatti un vero e proprio ufficio mobile dotato di porte scorrevoli e quattro poltrone che si fronteggiano. Ma il pezzo forte è il grande touch screen da 32 pollici che controlla i sistemi di bordo e che si può interfacciare via bluetooth con gli altri dispositivi mobili e con un visore Gear VR. Il sistema è dotato anche di un hot spot wi-fi e di un’app dedicata.

interno 1

Il “tavolo digitale” si collega inoltre con uno schermo 7 pollici con navigatore GPS installato in plancia e con le telecamere utilizzate per le manovre del van. Ciliegina sulla torta un impianto audio realizzato da Focal con ben 17 altoparlanti installati in tutto l’abitacolo, pilotati da tre diversi amplificatori.

interno 2

Tags: