Mattielli, i giudici: caso chiuso

I giudici hanno chiuso il caso del defunto Ermes Mattielli, il rigattiere di Arsiero condannato a 5 anni e quattro mesi di carcere per tentato omicidio di due ladri di rame nomadi. «Dato atto che il decesso dell’imputato è intervenuto prima del passaggio in giudicato della sentenza di condanna a suo carico deve essere dichiarata l’estinzione del reato», si legge nella sentenza. «Ma l’estinzione del procedimento penale comporta anche la chiusura degli aspetti civilistici connessi», commenta sul Giornale di Vicenza Maurizio Zuccollo, il legale che ha difeso Mattielli. Infatti in seguito alla decisione dei giudici, Cris Caris e Blu Helt (le due vittime del rigattiere), per avere i 135 mila euro di risarcimento previsti dalla sentenza di condanna, dovranno ora cercare di rivalersi aprendo un nuovo procedimento in sede civile sugli eredi diretti del robivecchi oppure sul curatore nel caso l’eredità non venisse accettata.

Tags: ,