Zaia a Donazzan: «nessun taglio a formazione»

«La proposta di giunta di aggiungere 500 mila euro resta confermata: non ci sarà nessun taglio nei fondi per la formazione». Così il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha risposto alla denuncia dell’assessore Elena Donazzan sullo spostamento di fondi, nel bilancio recentemente approvato dal Consiglio regionale, dalla formazione alla caccia. «Lo definirei – ha proseguito Zaia – un incidente di percorso, di quelli che possono capitare, nella mole del bilancio, e che sarà risolto, non è un problema. L’importante è che il bilancio sia stato approvato, liberando 1.100 milioni per i pagamenti sul territorio. Invece ci si concentra su queste banalità, perché è chiaro che la formazione è un tema che sta a cuore della nostra amministrazione».