Unioni civili, Moretti: «M5S? Peggior politica»

«L’istantanea di ieri sera al Senato ci consegna l’immagine di un Movimento 5 Stelle che ha imparato bene le strategie di palazzo, dopo averci predicato per anni che loro rendono conto solo alla base». Lo afferma in una nota la capogruppo del Pd in Regione Veneto Alessandra Moretti, riferendosi alla scelta dei 5 Stelle sul ddl Cirinnà. «Si sono chiesti – aggiunge Moretti – cosa pensa la loro gente di questo ignobile voltafaccia? Cosa gliene importa ai cittadini che li hanno mandati in Parlamento dei tatticismi della politica? Invece di pensare alla vita delle persone e ai loro diritti – prosegue – i seguaci di Grillo mettono in campo l’unica mossa politica che vedono, come sempre la pistola è rivolta contro il Pd».

Per Moretti «il tentativo dei grillini è chiaro: cercano di mettere in difficoltà il Pd, mirano a spaccarci. E’ solo questo che gli interessa, non i contenuti di una legge sacrosanta. A questo punto – conclude – mi aspetto uno scatto di orgoglio e di unità dal mio partito che ha dimostrato di badare più alle urgenze di cambiamento del Paese che non a perdere tempo su inutili schermaglie politiche, e sono convinta che riusciremo a portare a casa una buona legge sulle unioni civili».