Benetton, Mion lascia Edizione

Gianni Mion, manager storico della famiglia Benetton, si appresta a uscire dalla holding Edizione (partecipata interamente dalla dinastia trevigiana) al termine del suo mandato da vicepresidente nel 2017. A succedergli sarà Carlo Bertazzo, 51 anni, attuale direttore generale di Edizione. «In Edizione c’è già il mio sostituto, che sta facendo bene – ha spiegato Mion al Mattino – Assieme a lui c’è una squadra che sta lavorando, 40-50enni preparati, che è ora che facciano la propria storia. Per quanto riguarda la famiglia, c’è la seconda generazione dei Benetton, ma qui io non entro, sarà la famiglia a decidere come organizzarsi». «I nuovi manager saranno più bravi di me, ne sono certo – ha concluso il vicepresidente di Edizione – Io nella mia vista ho fatto molti errori, ma credo di avere una dote, quella di saper scegliere i giovani, li ho trovati sempre più bravi e intelligenti di me. Come ad esempio i manager con cui lavoro ad Edizione oppure Stefano Beraldo, assunto da me nel 1988, oggi alla guida di Ovs».

Tags: ,