Padova, capodanno cinese: si celebra la “scimmia”

Domani al Fenice Green Energy Park sul lungargine Rovetta a Terranegra (Padova) si terrà il Capodanno Cinese con la Festa delle Lanterne. La comunità cinese celebrerà il primo giorno dell’anno della scimmia, simbolo di creatività, energia e socialità, con una ricca giornata di eventi tra cucina, danze, musica e conferenze. Verso mezzogiorno si terrà la famosa cerimonia del thè e sarà possibile seguire lezioni aperte di Taiji. La festa si apre poi ufficialmente alle 14.30 con la presentazione di June-Zun Liu, presidente dell’associazione italo-cinese Il Filo di Seta, seguita dall’incontro “La coltivazione interiore: la via dell’armonia a partire dal classico taoista Neiye” con il professor Marcello Ghirlandi.

Nel pomeriggio si terranno altri incontri come “Benessere individuale e armonia collettiva: come il pensiero cinese è utile alla modernità” con lo studioso Tommaso Furlan, e la tavola rotonda “La Cina vista e vissuta dagli scrittori, artisti e maestri di arti marziali occidentali”. Molti anche i laboratori: da quello di lingua cinese a quello sull’oroscopo, da quelli sulla cucina a quelli di origami e calligrafia. L’appuntamento più suggestivo è comunque quello per la realizzazione delle  classiche lanterne che comincerà alle 14. Si chiude con canti, danze e la camminata della pace alle 18.30.

Tags: ,