Marcon (Sel): «ecco le vere slide di Renzi»

«Ci sono delle slide che Renzi non vi farà certamente vedere. Sono le slide che testimoniano la crisi del paese e l’inefficacia delle politiche del suo governo». Così i parlamentari di Sinistra Ecologia e Libertà, Giulio Marcon (in foto) e Giorgio Airaudo, propongono una versione alternativa delle famose slide che il premier Matteo Renzi è solito utilizzare per illustrare con più chiarezza i risultati del suo governo. Al contrario le slide di Sel fotografano «un paese che non esce dalle difficoltà sociali e dalla drammatica mancanza di lavoro e che assiste al degrado del suo sistema sanitario e scolastico (…) che continua a regalare inutilmente una barca di soldi alle imprese e che ne spende tanti per le armi. Un governo che non ha riformato il mercato del lavoro, ma ha creato un inedito “mercato dei lavoratori”, senza diritti e sotto ricatto».

«Guardatevi le nostre slide e capirete che quelle di Renzi sono in parte sbagliate o furbescamente artefatte – continuano i due esponenti di Sel -, mentre molte altre mancano del tutto. Dalle slide di Renzi emerge molta propaganda e marketing. Ma questo paese ha bisogno di cambiare rotta, di abbandonare le politiche neoliberiste dell’austerità e di mettere al centro il lavoro, i diritti e la giustizia sociale. Proprio quello che Renzi e il Pd non fanno: anzi fanno il contrario. E’ un cattivo compleanno questo del governo. Speriamo sia l’ultimo», concludono Airaudo e Marcon.

(ph. nanopress.it)

Tags: