Verona, mostra dedicata alla “Divina”

Sarà inaugurata domani, venerdì 11 marzo, al Museo Amo-Arena Museo Opera di Verona la “Maria Callas. The Exhibition“. Fino al 18 settembre saranno esposti in anteprima mondiale documenti, immagini, testimonianze della “Divina” nella prima mostra dedicata al grande soprano greco Anna Maria Cecilia Sophia Kalogeropoulous. La mostra è suddivisa in 14 sezioni, tra le quali quelle dedicate a Maria Callas icona di stile e alla sua esperienza cinematografica con la “Medea” di Pier Paolo Pasolini. Dopo l’anteprima veronese la mostra proseguirà con un tour itinerante da Roma ad Atene, New York, Parigi, Città del Messico.

«Sono certo – ha spiegato il sindaco Flavio Tosi durante il vernissage della mostra – che veronesi e soprattutto turisti potranno apprezzare questa mostra come un arricchimento dell’offerta culturale di una delle città più visitate d’Italia». Questa anteprima veronese vuole essere un riconoscimento alla carriera di Maria Callas, che 69 anni fa debuttava proprio in Italia all’Arena di Verona con la Gioconda di Amilcare Ponchielli. «Con questa mostra che rende omaggio al più grande soprano di tutti i tempi, strettamente legato a Verona – ha spiegato il sovrintendente della Fondazione Arena, Francesco Girondini – il Museo Amo si conferma luogo d’elezione nel panorama culturale cittadino offrendo al grande pubblico, giovanissimo, appassionato o curioso, un programma di mostre, iniziative, attività, rassegne, proposte educative durante tutto l’anno».

Tags: ,