Brugnaro cancella Parco della Laguna

Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro recita il de profundis per il Parco della Laguna. Gli oltre 16mila ettari di ecosistema lagunare e l’ente che li tutela sono infatti stati cancellati da una delibera sulla pianificazione urbanistica. «Il Parco avrebbe rappresentato una nuova e solida occasione di sviluppo sostenibile e di tutela delle tradizioni culturali e degli ambienti naturali della laguna, sperimentando modalità dello stesso sviluppo turistico diverse e opposte rispetto al modello invasivo e stravolgente oggi dominante a Venezia. È un’occasione perduta, per l’economia e per l’ambiente», commenta sconsolato il presidente della Municipalità di Marghera ed ex assessore all’Ambiente, Gianfranco Bettin. «Oggi si scrive una brutta pagina tutta basata su pregiudizi e per un mero tornaconto elettorale. – dichiara il consigliere Monica Sambo (Pd) – Il sindaco non ha nessuna visione di città e di prospettiva ma prende decisioni “alla giornata».

Tags: ,

Leggi anche questo