Vicenza, profugo deruba lucciola e colpisce agente

Un profugo nigeriano di 23 anni è stato arrestato ieri sera a Vicenza. Kevin Inegbedian, arrivato in Italia nel settembre 2015, ha tentato di rubare la borsetta ad una prostituta in Viale San Lazzaro. Dopo un primo tentativo di furto andato a vuoto, la lucciola è riuscita ad attirare l’attenzione di una pattuglia presente sul luogo. Una volta rintracciato, Inegbedian ha opposto resistenza alle forze dell’ordine riuscendo in un primo momento a scappare.

Una volta preso, ha colpito un agente con una gomitata, dopodiché, fatto salire sulla volante, è stato portato in questura per la fotosegnalazione. Inegbedian è risultato in possesso dello status di profugo, rilasciato dalla questura di Messina. Nonostante dovesse essere sotto il controllo della questura messinese, il 23enne risulta noto alle forze dell’ordine vicentine da tempo. Ora è in stato di arresto e dovrà rispondere dell’accusa di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Tags: ,