Addio 500 euro, mossa contro riciclaggio ed evasione

Addio alla banconota viola da 500 euro. La sentenza definitiva arriva dalla Banca centrale europea che ha deciso di interromperne la produzione per cercare di contrastare mafie ed organizzazioni criminali che ricercavano il bigliettone per riciclaggio ed evasione fiscale. Secondo la Bce era un pericoloso strumento in mano anche ai terroristi che potevano così spostare ingenti somme in poco volume.

Nel frattempo la banconota continuerà ad avere corso legale e – precisa la Bce in una nota – «manterrà sempre il suo valore». È una nuova sconfitta per i tedeschi, che oggi hanno votato contro. E c’è già chi pensa che Draghi abbia mandato a segno un’altra freccia nella corsa globale a mandare i tassi in negativo o addirittura nella “guerra al contante”.

Tags: