Veneto Banca, Atlante firma accordo garanzia

Banca Imi e il fondo Atlante hanno firmato l’accordo di sub-underwriting (garanzia). E’ quanto apprende l’Ansa da fonti vicine all’operazione. Per effetto di questo accordo Atlante si farà carico dell’eventuale parte non sottoscritta dell’aumento di capitale da 1 miliardo di Veneto Banca a servizio dell’eventuale quotazione in Borsa. Una comunicazione è attesa a breve, mancano gli ultimi via libera da parte delle altre banche del consorzio.

Il cda di Veneto Banca inoltre ha approvato la forchetta di prezzo per l’aumento di capitale da 1 miliardo di euro, riconoscendo l’intervallo di valore di 0,1-0,5 euro per azione. Atlante condiziona la sua partecipazione in Veneto Banca ad avere almeno il 51% del capitale. La negoziazione però risulta ancora in corso, per limare gli ultimi dettagli dell’accordo.