BpVi&C, Landini: «Consob tutela finanza»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

«In questi anni nel sistema bancario sono stati fatti molti errori. In particolare sono stati usati molti soldi dei cittadini e pubblici per salvare le banche, mentre noi avremmo bisogno di un sistema di credito che permetta alle imprese di investire e alle persone di avere la certezza di tutelare i proprio risparmi». Lo ha detto il segretario nazionale della Fiom-Cgil Maurizio Landini, parlando all’Ansa a margine della manifestazione di protesta di oggi a Vicenza. «Adesso invece sta emergendo – ha aggiunto – che molti che dovevano fare il loro dovere, a partire dalla Consob e da altri organismi, non l’hanno fatto in nome di una tutela della finanza, non degli interessi del Paese».

Per far decollare l’economia e l’occupazione, secondo il leader della Fiom, «c’è bisogno di far ripartire gli investimenti pubblici e privati: questo è un tema che anche noi come sindacato dobbiamo avere a cuore perché non è una lotta diversa da quella che riguarda i contratti di lavoro. In Italia – ha concluso – serve anche un sistema bancario che sia orientato alla tutela e al sostegno vero dell’economia».

Tags: ,

Leggi anche questo