Pistorius, genitori Reeva rispondono con foto omicidio

Hanno fatto il giro del mondo le immagini di Pistorius che, caldamente invitato dal suo avvocato, cammina davanti al giudice senza le sue protesi. Secondo la difesa, l’ex atleta paralimpico agì per paura, pensando che i rumori provenienti dal bagno fossero causati da un ladro. Facendogli togliere le protesi, gli avvocati hanno voluto mostrare la sua effettiva difficoltà nell’agire e nell’aggredire qualcuno.

La famiglia della vittima non si è fatta intimidire ed ha dato la sua autorizzazione al rilascio delle foto scattate immediatamente dopo l’omicidio della figlia Reeva Steenkamp. Le ha pubblicato il Dailymail specificando che alcuni scatti non sono stati pubblicati perché veramente troppo atroci. Il processo a carico di Oscar Pistorius si concluderà con la sentenza definitiva del 6 luglio, in ogni caso l’ex atleta paraolimpico dovrà scontare un minimo di 15 anni di reclusione.

1466070294-1466070284-foto-2

1466070294-1466070247-foto-1

Tags:

Leggi anche questo