Ma quale Pellè, le donne amano Conte

Noi il maschio italico lo vogliamo così: ormoni a mille, cravatte bellissime e sguardo estasiato. Ragazze, un Antonio Conte per tutte!

Gli Europei di calcio li stiamo bene o male seguendo pure noi donne e oltre a scoprire degli esemplari maschili di tutto rispetto, il vero uomo italico in campo che ci fa emozionare non è tanto Pellè, classico bello che non balla, ma il ct della nazionale, Antonio Conte. Ma perché alle donne italiane piace Conte? Le motivazioni sono valide e ci fanno rimpiangere il fatto che sia già sposato, ma perchè vorremmo avere accanto uno così?

1- PERCHE’ “TI AMO” LUI NON TE LO SUSSURRA, TE LO GRIDA
Quelli che non ti dicono ti amo, che si inventano mille stratagemmi per non dirlo hanno stancato, a noi piace il maschio sicuro dei suoi sentimenti e di certo Conte non è di quelli che nasconde le proprie emozioni. Conte “Ti amo” te lo grida, anche al supermercato, da un lato all’altro del banco frutta, mentre stai scegliendo l’ananas.

2- PERCHE’ SUDEREBBE COME UN CAMMELLO DURANTE UN RAPPORTO SESSUALE e a noi il maschio virile, eccitato e agitato arrapa più di un nuovo paio di scarpe dalla suola rossa. Basta con i fighetti, il vero uomo suda, ti strappa i vestiti di dosso e Antonio Conte farebbe a brandelli tutti i completi intimi di Victoria Secret’s senza neanche vederli.

3- E’ IN GRADO DI SPACCARSI IL NASO PER ESULTARE PER UNA FARAONA ARROSTO e neppure se ne renderebbe conto, continuerebbe a sgocciolare sangue sul piatto, ma la sua eccitazione lo rende impassibile

4- PERCHE’ PER LUI LA CONQUISTA E’ UN DOVERE è l’ultimo dei cavalieri rimasti, nato per espugnare l’Europa o la donna che lo ha ammaliato. E’ un conquistatore, pronto a tutto per ottenere ciò che desidera, non si fermerebbe di certo di fronte alle prime difficoltà. Talmente geloso che prenderebbe a calci ogni uomo che ci guarda, pure il venditore di rose.

5- PERCHE’ UN UOMO COSì VA TUTELATO, DOBBIAMO ASSOLUTAMENTE RIPRODURLO, perché non ce ne sono più di questa categoria, col fuoco dentro, in grado di fare la raccolta differenziata con un solo sguardo e che anche nelle situazioni più drammatiche come i saldi sarebbe in grado di tenerci calme.

Insomma, noi il maschio italico lo vogliamo così, con tutta la potenza della Puglia, con gli ormoni a mille e il fuoco dentro, senza mezze misure, su di giri, un condottiero con delle cravatte bellissime e lo sguardo estasiato. Ragazze, un Antonio Conte per tutte e facciamola finita!

Tags: