Zaia: «da BpVi e Vb nasca banca del Veneto»

Per il presidente del Veneto, Luca Zaia, «dalle ceneri della Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca deve nascere una grande banca del Veneto». Lo ha detto nel corso di un’intervista a Rete Veneta. Zaia ha anche invitato i cittadini a partecipare ad una manifestazione di solidarietà con i risparmiatori e gli azionisti danneggiati dalla svalutazione dei titoli dei due istituti in programma mercoledì sera, a Treviso, e organizzata da don Enrico Torta.

«Per la stima che ho per don Torta e gli altri organizzatori – ha aggiunto – vado a fare la mia presenza silenziosa. Io non sono giustizialista ma dobbiamo pensare a cittadini che hanno perso tutto, ci sono situazioni veramente drammatiche». “Nella fisiologia di quanto accaduto – ha poi detto commentando l’iniziativa di alcuni manifestanti a Valdobbiadene – potevamo anche aspettarci che prima o poi qualcuno puntasse ad un esproprio proletario, ma io dico sempre che occorre rispettare la legge e non mettersi nei guai perché poi va a finir male».