Università Padova: «Turchia, solidarietà a docenti»

L’Università di Padova, come tutti gli Atenei italiani, segue con grande apprensione quanto sta succedendo in Turchia, da dove arriva la notizia delle dimissioni forzate di 1577 alte cariche delle Università turche. Per questo motivo il Rettore Rosario Rizzuto fa suo l’appello dell’associazione delle Università Europee, condiviso anche da tutti gli Atenei italiani attraverso la Crui.

«Sono preoccupato dalla gravissima situazione che si sta vivendo in Turchia – afferma Rizzuto – dove si sta portando a termine una repressione di quei valori universali di libertà, fondamentali per tutti e in particolar modo cari ad un Ateneo come quello padovano, che fa proprio della libertà il suo valore fondante. Come Università, assieme agli altri Atenei italiani continueremo a far sentire forte la nostra voce a favore di docenti e rettori turchi, invitando Governi e studiosi europei a prendere posizione contro gli ultimi sviluppi e a favore di una piena democrazia in Turchia».

Tags: ,

Leggi anche questo