Meglio un Pokemon o una morosa?

Ci mancava solo l’app della Nintendo per decretare definitivamente la fine del maschio

C’erano una volta gli uomini, poi hanno cominciato a cercare l’amore facile su Tinder e i Pokemon in giro per la città, e questo è il motivo per cui non ho mai messo su famiglia. Un giorno ci scriverò un libro, me lo sento. Ma la spiegazione, neanche tanto scientifica per capire perché molte donne siano single a trent’anni suonati è piuttosto semplice. Ci mancava solo il videogioco della Nintendo, Pokemon Go, che spinge diversi uomini a cercare, non tanto l’amore, ma strani esseri in giro per le città e le campagne, per decretare definitivamente la fine del maschio.

Da una settimana il videogioco dei mostri e della realtà aumentata sta spopolando anche in Italia ed è già pazzia. Ho visto gente talmente presa dal proprio smartphone da non vedere neppure dove stava andando. Ho pure provato a distrarre un ragazzo ieri sera, visto che ormai non sono neppure più in grado geneticamente di fare la prima mossa, ma mi ha risposto che aveva appena visto un Pokemon sotto il tavolo e stava cercando di prenderlo. Allora per cercare di avere la sua attenzione gli ho chiesto se andavamo a cercare i Pokemon insieme, nulla da fare, una volta trovato il primo, ha voluto andare a caccia del successivo e pure da solo, dicendomi che parlo troppo.

Quindi ragazze, ormai tutto è perduto. Se un tempo c’era la partita a distogliere l’attenzione dei ragazzi dalle nostre minigonne e dalle nostre gambe in bella vista, ora è arrivato il tempo dei mostri. Non bastavano già Instagram, Facebook e Snapchat per distrarre fin troppo il popolo maschile, ci volevano pure i Pokemon della Nintendo. In fin dei conti siamo la generazione rapita dalla rete, con lo sguardo fisso sullo smartphone. Pure noi donne ci diamo sotto coi social, ma se non altro siamo multitasking e tra l’attaccare la lavatrice, fare la spesa, lavorare e gestire magari i figli, abbiamo una percezione diversa del web. Insomma ragazze, tutto ormai è perduto e mentre il maschio starà a cercare qualche mostro in giro per la città o a postare un piatto su instagram o a cercare la frase più giusta da per descrivere un tramonto, sperando di acchiappare un sacco di like e la stima di qualche fanciulla, quella stessa fanciulla se la starà spassando con un qualcuno di meno social o solo più furbo.