Cimitero islamico, l’Alto Vicentino dice no

La comunità islamica dell’Alto Vicentino è da tempo alla ricerca di un luogo dove poter seppellire i propri cari defunti. Dai cinque Comuni a cui dovrebbe arrivare la richiesta esplicita – Schio, Thiene, Malo, Piovene e Santorso –, secondo quanto riporta il Giornale di Vicenza, sono arrivate risposte piuttosto fredde. Per il sindaco di Schio Valter Orsi, «quando arriverà la richiesta la questione sarà analizzata e discussa insieme agli altri sindaci»; per il suo collega di Thiene, Giovanni Casarotto «si tratta di una questione di carattere sociale che merita approfondimenti», ma ci tiene a preciare che «non sta candidando Thiene ad ospitarlo». Seconod Paola Lain, prima cittadina di Malo, e Erminio Masero, omologo di Piovene Rocchette, invece nei loro Comuni «non ci sono spazi disponibili». Rimanda ogni discorso a dopo la petizione anche il sindaco di Santorso, Franco Balzi.

Tags: ,