Verona, grande mostra di Picasso a ottobre

A Verona arriva Picasso. Un’importante mostra, quella annunciata dall’Arena lo scorso 12 agosto: presso il Museo Amo di Palazzo Forti, dal 15 ottobre prossimo fino al 12 marzo 2017, andrà in scena “Picasso. Figure (1895-1972)”. Si tratta di un progetto del Museo Picasso di Parigi, mentre l’evento è organizzato da Arthemisa.

«Il progetto è originale e innovativo: in mostra troveremo un corpus di una novantina di opere, una per ogni anno della vita di Pablo Picasso nell’arco temporale che va dal 1895 fino agli anni Settanta», afferma Iole Siena, presidente di Arthemisa. «Sarà così creato un percorso capace di raccontare la metamorfosi a cui l’artista sottopone la rappresentazione del corpo umano, mentre la sua arte attraversa le fasi del pre-cubismo, del Cubismo, l’età Classica e il Surrealismo, fino a giungere agli anni del dopoguerra, superando le barriere e le categorie di “ritratto” e “scena di genere” per giungere a un nuovo concetto di “figura”, come appunto indica il titolo della retrospettiva».

«Verona è orgogliosa di ospitare un evento di portata storica»,commenta raggiante il sindaco Flavio Tosi, «che, insieme all’altra grande mostra sui Maya proposta alla Gran Guardia, segna per la cultura nella nostra città una tappa di straordinaria qualità artistica. Un’occasione irripetibile che la città ha saputo cogliere, grazie ad Arthemisia Group e alla collaborazione con il Museo Picasso di Parigi, che ha scelto Verona per ripercorrere la vita di uno dei più grandi interpreti del Novecento».

Ph. wikipedia.org

Tags: , ,

Leggi anche questo