Vendemmia, 2016 annata eccezionale

Con le dovute cautele e le dita incrociate, perchè con la natura non si sa mai, i produttori dei pregiati vini di Breganze sono concordi nel prevedere, per il 2016, un’ottima annata. «Puntiamo a quota tre milioni di bottiglie, cioè 300 mila in più rispetto a un paio di anni fa» annuncia soddisfatto il direttore della cantina sociale “Beato Bartolomeo” di Breganze Elvio Forato al Giornale di Vicenza. Mancano ancora una decina di giorni ma il meteo in questi mesi si è comportato egregiamente portando tanti grappoli bellissimi.

Il caldo di luglio e l’escursione termica di questi ultimi giorni stiano dando i tocchi finali, come spiega Franca Miotti, produttrice e vicepresidente della “Strada del Torcolato e dei vini Doc di Breganze”: «condizioni di questo tipo sono ottimali per i bianchi ma anche, se il caldo durerà ancora un po’, per i rossi. Possiamo davvero pensare a un felice ritorno alla produzione degli anni scorsi, interrotta da qualche tempo».

Tags:

Leggi anche questo