«Asco, la Rizzotto chiarisca su consulente»

«Penso sia opportuno che la presidente Rizzotto e il cda incontrino presto i soci, pubblici e privati, per spiegare tutti i dettagli dell’operazione di quotazione Asco Tlc». Il sindaco di Spresiano Marco Della Pietra, vicino alla Lega ma non tesserato, interviene su La Tribuna in merito alla quotazione in Borsa dell’azienda della Marca. «Intendiamoci, non contesto la gestione della società sin qui, i numeri dimostrano che funziona – spiega Della Pietra, che all’ultima assemblea aveva contestato la proposta di dividendo (chiedeva 24 milioni invece dei 18 proposti dal Cda) – ma questa operazione presenta troppi lati poco chiari».

«Parlo dei costi e della scelta dell’advisor – prosegue il sindaco di Spresiano – capisco sia accreditato da Borsa Italiana, ma è possibile scegliere un signore che ha patteggiato per concorso in bancarotta solo due mesi fa? E che nessuno dica nulla? La presidente avrà pure delle prerogative. Magari poi mi dimostreranno che la scelta è la migliore, ma voglio sapere e capire». «In ogni società – conclude Della Pietra – il cda è espressione dei soci, in questo caso dei sindaci, va recuperato questo rapporto».

(Ph. da youtube.com)