Padova, medico Caritas: «Bitonci cinico»

«Bisogna prendere piena consapevolezza che Padova oggi è nelle mani di una persona la cui prima caratteristica è la cattiveria. Una crudeltà cinica e disumana». Il direttore sanitario del poliambulatorio Caritas-Cuamm, Riad Zabadneh, ha attaccato con queste parole, su Facebook, il sindaco di Padova Massimo Bitonci. «Come si faccia a togliere senza scrupoli un contributo poco più che simbolico – ha aggiunto, secondo quanto riporta il Mattino – a una realtà dove medici e volontari si occupano delle cure dentarie per centinaia di padovani che non se le possono permettere (in primis anziani e minori) solo lui lo sa».

Riad, che ricopre il ruolo di direttore da oltre 16 anni, è giunto in provincia di Padova 49 anni fa dalla Siria: «qui ho imparato la libertà, la democrazia e il volontariato», racconta. «Lui è nemico delle persone normali e di chi ha meno, avulso dalle sofferenze della gente», dice, parlando del sindaco. «È amico dei costruttori, dei colletti bianchi e dei poteri forti – prosegue Riad – si parla tanto di città del futuro. Bene, la prima rivoluzione da fare è proprio questa: quando avremo un nuovo sindaco a Padova il rilancio deve partire dalla persona. Bisogna combattere le povertà e non far dispetto ai poveri».

Tags: ,