Profughi, solo lo 0,57% a Rovigo e Polesine

Sono 552 i profughi ospitati in Polesine, su un totale di 600 posti disponibili, per una presenza che vale lo 0,57% sui 95.600 residenti dei 9 comuni interessati dall’accoglienza. Secondo quanto si legge sul Corriere del Veneto la quota scende allo 0,23% se si considera la totalità degli abitanti della provincia di Rovigo. I dati sono stati diffusi dopo il vertice convocato ieri dal prefetto Enrico Caterino, che ha fatto il punto sulla situazione partendo dalle cifre aggiornate al 15 agosto scorso.

«Ho sentito i dati del monitoraggio – dice il vicesindaco di Rovigo Ezio Conchi, che ha partecipato all’incontro in sostituzione del sindaco Massimo Bergamin – dagli interventi dei colleghi è emerso che non ci sono situazioni particolarmente critiche, con un unico appunto sull’importanza di essere informati tempestivamente per organizzare l’accoglienza».

Tags: ,