Regata Storica, Comune annulla cambio percorso

Il Comune di Venezia, per la Regata storica del 4 settembre prossimo, annulla il cambio di percorso predisposto ed annunciato ieri ripristinando in sostanza quanto fatto negli anni scorsi per quanto riguarda le gare dei giovanissimi, delle donne e delle caorline. La motivazione, spiega una nota di Ca’ Farsetti, è di natura «logistica». Secondo il consigliere delegato alla Tutela delle tradizioni Giovanni Giusto, «è intenzione dell’Amministrazione fare in modo che questa importante festa per la città non diventi motivo di disagio per i cittadini».

«Così, in una sorta di giusto compromesso – rileva -, è stato deciso di modificare leggermente i nuovi percorsi delle regate in modo da non intralciare le tratte dei mezzi di trasporto pubblico. Per rendere ciò possibile si è deciso, inoltre, di ristabilire il giro del paleto (boa ndr) anticipandolo per le regate delle caorline e dei gondolini, all’altezza di Ca’ Vendramin Calergi dove già girano anche le mascarete delle donne. Il percorso dei Giovanissimi prevederà il consueto giro del paleto a Rialto». Tutte le regate, anche al fine di venire incontro alle esigenze televisive, avranno il medesimo arrivo anziché, come previsto fino a ieri, davanti alla stazione ferroviaria.