Padova, tenta furto ma batte la testa: soccorso e ricoverato

Ha provato a scavalcare un cancello alto quattro metri ed è scivolato sbattendo la testa. Un tunisino classe 1983, con precedenti penali, è stato trovato riverso al suolo nella notte in piazza Pertini. Come spiega il Corriere, insieme al Suem sono accorsi anche i Carabinieri ed è stato necessario allertare i Vigili del Fuoco, che per soccorrerlo hanno dovuto aprire con la forza i cancelli chiusi a quell’ora. L’uomo è stato trasportato d’urgenza in Pronto soccorso dove è stato ricoverato in area rossa e dove tutt’ora è sotto osservazione per i tanti traumi riportati. Il tunisino stava con tutta probabilità tentando di introdursi negli edifici de “La Cittadella” per compiere un furto o per cercare qualcosa, magari droga nascosta in precedenza. Nel tentativo di scavalcare la cancellata, ha perso l’equilibrio, stramazzando al suolo e restando privo di sensi. L’uomo, senza fissa dimora, ha precedenti specifici per spaccio, è tuttora ricoverato nell’ospedale di Padova.

Tags: ,