Senza biglietto, pugno a controllore: «sei razzista!»

«Sei un razzista». Il j’accuse ha anticipato un pugno, sferrato da una nordafricana che alla stazione degli autobus di San Donà di Piave (in provincia di Venezia) voleva salire sulla corriera per Treviso senza pagare il biglietto. Che, secondo quanto riportato dal Corriere del Veneto, costa tre euro e 50 centesimi. Troppo, per la donna che di fronte al rifiuto del controllore di farla salire sull’autobus senza biglietto ha finito per ricorrere alla violenza.

«Le aggressioni continuano, è un’escalation che non si arresta – lamenta il segretario di Utl Ugl Venezia, Alfredo Pipino – la sicurezza di operatori e passeggeri è a rischio». L’episodio, che ha costretto il controllore Atvo a recarsi in pronto soccorso per una medicazione, si è risolto con la decisione di far salire la donna sul mezzo: «una scelta dettata anche dal fatto che a bordo c’erano altre connazionali e si voleva evitare che si surriscaldassero gli animi».

(Ph. da michaeltaylor.ca)

Tags: ,