Terremoto, la solidarietà dal Veneto

La Regione del Veneto attiva un conto corrente presso Unicredit per gli aiuti alle popolazioni terremotate: l’IBAN, pubblicato dal Corriere del Veneto, è IT33L020080201700 0104429532. Chi vorrà partecipare alla raccolta fondi dovrà inserire come causale «Emergenza sisma centro Italia». Anche le Carits di Verona, Vicenza e Belluno hanno aperto dei conti, mentre la Cei ha lanciato una colletta a cui sarà possibile partecipare presso tutte le Chiese.

Solidarietà anche dal settore edile (Ance Venezia mette a disposizione mezzi e personale qualificato) e da quello della ristorazione (i bar del Naviglio devolveranno 1 euro per ogni spritz venduto, molti ristoranti partecipano all’iniziativa «Amatriciana»). A Rovigo sarà attivo un punto di raccolta alimenti nell’ambito del tradizionale Palio dei Mori, da stasera a domenica. E anche gli sportivi partecipano alla gara della solidarietà: gli Ultras del Padova e quelli dell’Hellas Verona raccoglieranno viveri e medicinali per i terremotati.

(Ph. da nove.firenze.it)