Padova, sopravvive a rapimento Isis: muore un anno dopo al mare

Il medico siciliano Ignazio Scaravilli, ortopedico di 69 anni, che per 35 anni ha lavorato all’ospedale Sant’Antonio di Padova, è morto ieri mentre faceva il bagno in una località di Catania a seguito di un trauma cranico dopo aver sbattuto su degli scogli.

Scaravilli solo l’anno scorso era stato protagonista di un drammatico evento che aveva avuto un lieto fine: mentre si trovava in Libia era stato infatti rapito da forze militari vicine all’Isis ed era stato liberato il 9 agosto 2015 dopo una lunga trattativa e 5 mesi di prigionia.