Verona, striscione anti-migranti: denunciato 17enne

Un ragazzino italiano di 17 anni è stato denunciato dai Carabinieri di Verona per istigazione all’odio razziale per aver cercato stamane di issare a Porta Nuova uno striscione di undici metri con la scritta, in inglese, “I rifugiati non sono benvenuti” e il simbolo di Forza Nuova. I militari hanno notato quattro persone, cappuccio in testa, mentre cercavano di aprire il lungo striscione. I quattro hanno cercato di fuggire: tre sono riusciti al momento a far perdere le loro tracce, uno è stato bloccato e denunciato.

Quando è stato bloccato, secondo quanto riferito dai Carabinieri, il ragazzo aveva ancora con sé casco e passamontagna. Contrariamente a quanto si era appreso in un primo tempo, il gruppo che ha tentato di issare le persone era formato complessivamente da cinque persone. Il minore dopo la denuncia è stato affidato al padre. Le indagini degli investigatori dovranno ora accertare le generalità degli altri quattro componenti.