«Pullman nel Vicentino troppo cari per studenti»

Secondo Daniele Ferrarin, consigliere comunale a Vicenza per il M5S, «gli abbonamenti del trasporto pubblico locale di Svt, anche per gli studenti, sono troppo cari». In una nota ripresa dal Giornale di Vicenza, proprone «un fondo per aiutare chi è in difficoltà».«L’inizio dell’anno scolastico si avvicina – osserva Ferrarin – e le famiglie vicentine, come ogni anno, sono alle prese con gli aumenti annuali del trasporto pubblico, dei libri di testo e di tutto il materiale scolastico. Il Movimento cinque stelle rileva che prosegue l’aumento degli abbonamenti da parte della provincia guidata da Achille Variati».

«Se qualcuno aveva pensato di alzare le tariffe», attacca il pentastellato, «era necessario prevedere un fondo per abbattere gli abbonamenti per chi deve andare a scuola e non se lo può permettere. Ci sono molte famiglie in difficoltà: è un dovere, per chi ha la responsabilità di amministrare, sostenerle». Il consigliere comunale conclude: «La tanto decantata unificazione di Aim e Ftv è solo, per ora, un fatto burocratico come evidenzia molto bene il sito dove persino le tariffe non sono pubblicate. Da marzo ad oggi nessuna proposta innovativa è emersa».

Tags: ,