Vicenza, alpini promuovono abbuffata di amatriciana

Un’abbuffata di pasta all’amatriciana per inviare un piccolo segnale, anche concreto, di vicinanza alle famiglie dei terremotati del centro Italia. L’hanno promossa per due sere, il 2 e il 3 settembre gli alpini vicentini, in particolare spinti dalla sezione di Anconetta che in collaborazione con la pro loco Postumia raccoglieranno dalle cucine euro da trasferire direttamente agli sfortunati amici colpiti dal terremoto.

«Anche chi non ama questo piatto originario di Amatrice gravemente colpita, pochi a dire il vero – spiega il responsabile dell’organizzazione Roberto Cattaneo – potranno sentirsi coinvolti poichè i piatti che proponiamo sono arricchiti dalle specialità vicentine dai formaggi ai salumi. Una ragione in più per esprimere la nostra solidarietà».