“Home Festival”, apre la Woodstock di Treviso

Sono attese oltre ottantamila persone per l’Home Festival 2016, la settima edizione del festival trevigiano che per quattro serate, da giovedì a domenica (più l’anteprima gratuita di stasera), si terrà all’ex dogana di Treviso. Saranno oltre 160, secondo quanto si legge sulla Tribuna, gli artisti che si esibiranno sugli otto palchi dell’area che supera i centomila metri quadri. I nomi “grossi” sono gli Editors, i Prodigy, il dj Martin Garrix, gli Eagles Of Death Metal (la band del Bataclan di Parigi), Max Gazzè e Vinicio Capossela.

Ma l’Home festival di quest’anno non sarà dedicato soltanto alla musica: sono infatti previste altre quattro aree spettacolo dedicate ad arte, letteratura, spettacolo, sport e anche al circo. I punti di ristoro saranno una quarantina, mentre i volontari che gestiranno il festival sono circa cinquecento. Ma la novità di quest’anno sono senz’altro le 500 tende, fornite dall’organizzazione, dove potranno dormire un migliaio di persone. I posti sono già esauriti.

Tags: ,