Sandrigo (Vi), torna la festa del bacalà

 

Da venerdì 16 a lunedì 26 settembre torna a Sandrigo la Festa del Bacalà alla Vicentina. Dieci giorni in cui il protagonista assoluto sarà lo stoccafisso preparato secondo i dettami della Venerabile Confraternita del Bacalà alla Vicentina. Un piatto da gustare secondo tradizione, accompagnato da polenta al cucchiaio, oppure in una delle varianti rese possibili dalle ricette del territorio rivisitate per l’occasione. I Bigoli al torcio preparati al momento dalla Confraternita dei Bigoi al torcio di Limena diventano così Bigoli al Bacalà; gli gnocchi, realizzati quest’anno dalla Fondazione VivilaValposina, vengono proposti come Gnocchi al Bacalà; con il Riso di Grumolo delle Abbadesse, presidio Slow Food, viene preparato il Risotto al Bacalà e anche gli gnocchi alla Zucca, piatto che non mancherà sulle tavoli autunnali, si trasformano in Gnocchi Zucca e Bacalà.

Buone notizie anche per i celiaci: da quest’anno tutto il bacalà preparato e servito durante la manifestazione sarà gluten free. La ricetta seguita è quella tradizionale, ma il bacalà verrà preparato con farina senza glutine. Due gli appuntamenti particolari da segnare sul calendario. Domenica 18 settembre a Villa Sesso Schiavo per Bacco & Baccalà – Wine Experience Inside, la manifestazione ideata e realizzata dalla Pro Sandrigo nell’ambito della Festa del Bacalà in collaborazione con Ais Veneto. Un banco d’assaggio con più di 100 etichette che potranno essere abbinate al Bacalà alla Vicentina e ad altre ricette a base di baccalà. (Prevendite alla Pro Loco di Sandrigo e fino ad esaurimento dei posti). Domenica 25 settembre torna invece l’appuntamento con la cerimonia di investitura dei nuovi confratelli della Venerabile Confraternita del Bacalà. Dopo gli alzabandiera e la sfilata dei figuranti, delle confraternite e dei Bacalà Club il Priore Galliano Rosset accoglierà i nuovi confratelli benedicendoli con un grande stoccafisso.

Gli stand gastronomici saranno attivi da venerdì 16 a domenica 18 e poi da giovedì 22 a lunedì 26 settembre. Accanto al classico Bacalà alla Vicentina con polenta e ai primi piatti a base di Bacalà, si potranno degustare anche crostini con il baccalà mantecato e per i più piccoli ci saranno fish and chips. Sempre disponibili inoltre piatti alternativi senza baccalà. Il programma completo su: www.baccalaallavicentina.it