Mostra Cinema, trovati due bossoli: era una performance

Falso allarme terrorismo alla Mostra del cinema di Venezia: venerdì scorso sono stati trovati nel bagno del Palazzo del Cinema due proiettili e una scritta sulla carta igienica contro il giornale satirico Charlie Hebdo. Stando a quanto scrive oggi la Nuova Venezia, dal momento del ritrovamento è scattato il protocollo d’emergenza – sono intervenuti pure gli artificieri – fino a quando la Digos non ha identificato l’autore, un quarantenne di Quartu Sant’Elena, Cagliari, il quale si è giustificato parlando di una “performance”. Nonostante le sue spiegazioni, l’uomo è stato denunciato per procurato allarme e detenzione di parti di armi da fuoco.

Tags: ,